Hai ricevuto un biglietto Growingpaper? Adesso divertiti a piantarlo!

Seguendo le nostre istruzioni passo per passo e con un piccolo aiuto dalla natura, fai fiorire la tu carta piantabile.

Let's grow!

Istruzioni per piantare la tua Growingpaper

La carta piantabile fa fiorire il tuo messaggio. Ma i semi non germogliano da soli. Ciò richiede le giuste circostanze e un po' di pazienza.

1. Bagna la carta
Per prima cosa bagna bene la carta. E intendiamo davvero bene! Solo così la carta potrà biodegradarsi in modo che i semi possano germogliare.

2. Metti la carta sul terriccio
Metti la carta in un vaso, oppure direttamente in giardino, su del terriccio. Utilizza preferibilmente terriccio da semina o per fiori. Il periodo migliore per piantare all'aperto va da maggio a ottobre. Al chiuso la carta può essere piantata in vaso tutto l'anno. Leggi di seguito quale è il momento migliore per piantare le diverse tipologie di semi disponibili.

3. Copri la carta con la terra
Copri la carta con circa 1 cm (massimo 1,5 cm) di terreno. In questo modo i semi riceveranno abbastanza nutrienti, protezione e luce per germogliare. Se copri la carta con uno strato di terra troppo spesso, i semi germoglieranno meno rapidamente o non germoglieranno affatto.

4. Acqua, acqua e ancora acqua
All'inizio dai un po' d'acqua ogni giorno per mantenere la carta sempre umida. È meglio usare un nebulizzatore in modo che la carta venga bagnata in maniera uniforme. Un annaffiatoio o una tazza senza beccuccio possono impedire alla carta di bagnarsi in ogni suo punto e quindi a tutti i semi di germogliare.

5. Sole, calore e tanto amore
Infine, posiziona la carta in un luogo luminoso e caldo. Fai attenzione però a evitare un posto in pieno sole, soprattutto in estate, perché la carta può seccarsi e i semi non germogliare. Adesso è il momento di avere solo un po' di pazienza! Le prime piantine spunteranno dopo circa una settimana. Continua a dare alle tue piantine amore e attenzione anche dopo la germinazione. A questo punto potrai dare un po' meno acqua rispetto alla prima settimana.

 

La tua Growingaper non ha germogliato?

Peccato! Hai seguito tutti i passaggi? Per far fiorire la carta, hai bisogno di un po 'di pollice verde e anche di un po' di fortuna. Il tuo vaso era per caso esposto in pieno sole? C'è stato troppo caldo oppure troppa pioggia? Purtroppo in questi casi può succedere che i semi si secchino o marciscano.


Qual è il momento migliore per piantare la tua Growingpaper?

La nostra carta piantabile è disponibile con diversi semi, ognuno dei quali ha le proprie istruzioni per l'uso. 

Mix per api e farfalle
Dai una mano alle api e alle farfalle con questo mix di fiori di campo. È un mix di Bocca di leone, Godetia, Gipsofila, Mesembriantemo, Malcolmia maritima, Papavero, Alisso e Garofano. Il periodo migliore per seminarla all'aperto è tra marzo e maggio. Al chiuso la semina può cominciare verso la fine di marzo per poi passare in esterno a metà maggio. Le api e le farfalle stanno attraversando un periodo difficile. Sempre più fiori selvatici stanno scomparendo. Le api sono estremamente importanti per l'impollinazione di fiori e piante, per i nostri alberi da frutto e per le verdure!

 

Papaveri
Il periodo migliore per seminare i papaveri all'aperto è tra marzo e maggio. Si possono seminare al chiuso dalla fine di marzo, per poi spostarli in esterno a metà maggio. Questo tipico fiore rosso vivo di solito fiorisce a maggio e giugno e lo si vede spesso nei campi o lungo la strada. I suoi minuscoli semi neri vengono usati a volte come ingredienti per il pane o per i muffin.

 

Non ti scordar di me
Il periodo migliore per seminare i Non ti scordar di me all'aperto è tra giugno e settembre. Per la semina al chiuso si può iniziare da aprile, per poi spostare la pianta all'esterno da metà maggio. I Non ti scordar di me di solito fioriscono da aprile a settembre. Forse non sapevi che questi fiori sono commestibili! Bellissimi come guarnizione per un piatto speciale e festoso, questi piccoli fiori hanno un gusto neutro. Il non ti scordar di me è sempre stato un simbolo di semplicità, amore e lealtà. Questo fiore quindi è perfetto per tutto ciò che riguarda il matrimonio, dal save the date agli inviti e ai biglietti di ringraziamento.

 

Mix di insalata
Il nostro mix di insalata contiene lattuga, lattuga romana, rucola, raddicchio rosso, cicoria rossa e indivia riccia. Ti consigliamo di seminare la lattuga al chiuso in vaso in un luogo fresco e luminoso. Le tue piantine hanno già 3 foglie? A questo punto allora sono abbastanza grandi per poter essere trasferite in giardino o sul balcone. Fallo tra metà marzo e fine luglio e posizionale ad almeno 4 cm di distanza tra loro. Usa terriccio da semina perché contiene il nutrimento necessario. Se ti prenderai cura delle tue piantine, dopo circa 10 settimane avrai delle fresche insalate da gustare! Attenzione con le estati calde perché i semi di lattuga non germogliano quando ci sono più di 25 gradi. Cosa c'è di meglio che raccogliere un po' di lattuga fresca dal tuo orto? Non solo è deliziosa per l'insalata, ma puoi anche usarla per un pesto unico.

 

Carote
È meglio seminare le carote in giardino tra inizio marzo e fine luglio. La semina in vaso non è l'ideale perché le radici crescono molto in profondità ed è difficile rinvasarle. Quindi è meglio piantare la carta in giardino sotto uno strato di terreno da semina di 6-8 mm. Mantieni il terreno umido con un nebulizzatore, ma non bagnarlo troppo. Sii paziente poiché i semi di carota di solito germinano solo dopo 3 o 4 settimane e ci vogliono circa 2 o 3 mesi prima di poter raccogliere le carote. Ma alla fine riceverai dalla terra dolci e gustose carote! Se lasci qualche carota nel terreno, il verde fiorirà e attirerai anche alcuni impollinatori nel tuo giardino. O conigli, perché anche loro le adorano.

 

Pomodoro e basilico
I pomodori germogliano e crescono rapidamente, quindi non seminarli troppo presto! Il periodo migliore per seminarli al chiuso in un vaso è da fine marzo a metà maggio. Copri la carta con 5 mm di terriccio umido per semi e talee e non esagerare con l'acqua fino alla germinazione. Se l'acqua rimane nel vaso, c'è il rischio che i semi marciscano. All'esterno invece si possono piantare da metà maggio. Mettili in un luogo soleggiato e ad almeno 25 cm di distanza, in modo che ogni pianta abbia abbastanza spazio per crescere. Quando la tua pianta di pomodoro diventa più grande, aggiungi un bastoncino per aiutarla a crescere dritta. È tempo di raccogliere i pomodori tra agosto o settembre. Sapevi che il pomodoro in realtà non è un ortaggio ma un frutto? E che il pomodoro è originario del Sud America? I pomodori sono anche molto salutari perché sono ricchi di vitamine e minerali.

 

La tua grafica

Con Growingpaper racconti la tua storia su carta piantabile ecosostenibile.

La tua grafica